Cotral

rome-918518_960_720cotral.jpg

Il software ottimizza i tempi di gestione del percorso di Anticorruzione, soprattutto per quanto riguarda l’importazione delle anagrafiche e la mappatura dei processi interni, la valutazione del rischio e il PTPCT.

Cotral ha scelto il modulo Anticorruzione di Strategic PA® che, tra le varie funzionalità, permette l’elaborazione automatica e la customizzazione dei contenuti del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e Trasparenza.

“Il software ottimizza i tempi di gestione del percorso di Anticorruzione, soprattutto per quanto riguarda l’importazione delle anagrafiche e la mappatura dei processi interni, la valutazione del rischio e il PTPCT”, racconta la dott.ssa Tiziana Tullio, Responsabile U.O. Anticorruzione e Trasparenza di Cotral. “Due punti di forza del software, infatti, sono il questionario di valutazione del rischio di corruzione, che ci ha restituito un riscontro immediato, la programmazione triennale, che confluisce automaticamente nella stampa del PTPCT e per la quale è attiva una funzionalità di monitoraggio periodico degli interventi prefissati, il tutto peraltro personalizzato secondo le esigenze della nostra azienda”.

Il modulo risponde alle disposizioni di legge 190/2012 e successive in materia di Anticorruzione. Scopri di più >>

 
adminCotral
Condividi questo post